I tutor

Un’iniziativa del Politecnico di Milano per e con la scuola italiana

2017/18

Margherita Bezzi

Margherita Bezzi

Perito Turistico, laureata in lingue e letterature straniere. Masterizzata nell’insegnamento dell’italiano a stranieri, dal 2010 collabora con l’Università di Urbino per insegnare lingua e cultura italiana a studenti da tutto il mondo. Quando non lavora, studia perché crede nella formazione e nella sperimentazione. Grazie al Master DOL, ha acquisito competenze operative nella didattica applicata alle nuove tecnologie. Delle TIC in didattica ama la creatività, la possibilità di condividere buone pratiche  e di implementare risorse efficaci per l’inclusione, il potenziamento e la motivazione di ogni tipologia di studenti. 

Barbara Finato

Barbara Finato

Laureata in chimica industriale a Pisa, ha lavorato per parecchi anni in fabbriche in Toscana e Lombardia. Nel 1999 la grande svolta: ha partecipato al concorso per l’insegnamento. Nel 2000 il primo incarico al professionale chimico biologico di Gallarate (VA) e nel 2001 il ruolo a Parabiago (MI). Da allora insegna matematica e scienze nella scuola media. Le piace molto il suo lavoro, le piace sognare a occhi aperti, le piace leggere e studiare inglese, le piacerebbe dipingere, le piace imparare e mettersi in gioco, viaggiare,..

Naturalmente è stata Dollina!

2015/16

Raffaella Giacobbi

Raffaella Giacobbi

Vive a Pieve di Cadore, un paese dell’alto bellunese. Docente di lettere nella Scuola secondaria di primo grado, si è laureata in Pedagogia presso l’Università degli studi di Bologna e in Teorie e metodologie dell’elearning e della media education presso l’università degli studi di Padova e ha conseguito il Master DOL nel 2016 presso il Politecnico di Milano. Ha svolto il ruolo di docente e tutor nei corsi online di avvio e approfondimento all’utilizzo della LIM nella didattica e ha lavorato come esperta esterna nelle scuole primaria e secondaria di secondo grado portando avanti progetti legati alle nuove tecnologie. Ha un’altra grande passione, il teatro. Recita, infatti, con diverse compagnie della provincia di Belluno.

Sonia Busi

Sonia Busi

È insegnante di tecnologia nella scuola secondaria di I grado. L’utilizzo dello strumento informatico l’ha sempre intrigata. È sempre disponibile a mettersi in gioco, in particolare in terreni a lei sconosciuti cercando di far fruttare le competenze fino al momento acquisite per poi aggiungerne di nuove.

Il suo motto potrebbe essere…… non si finisce mai d’imparare!

Luca Raina

Luca Raina

Sposato, legnanese, classe 1974. Dopo una laurea in lettere ha iniziato a interessarsi alle potenzialità delle ICT coniugate alla didattica. Dopo una prima esperienza con il Politecnico di Milano (Corso di Alta Formazione preso il laboratorio Medici Framework) ha conseguito il master DOL al termine di un percorso illuminante e ricco di soddisfazioni. Incuriosito dagli LMS si è avvicinato alla piattaforma Edmodo prima come studente, poi come docente e infine come animatore della community diventando Ambassador per il 2015. Autore del canale YouTube APP per PROF, una vetrina sulle TIC per i docenti, ora pubblica anche per Alfabook (TIM). Nel tempo libero legge, cammina, racconta storie ai propri figli. Occasionalmente si riposa.

Michele Molinari

Michele Molinari

Laureato in Scienze geologiche a Milano. Ha lavorato per alcuni anni nella sezione didattica del Museo Tridentino di Scienze Naturali, oggi noto come Muse. Spinto forse dalla genetica, nonna e papà insegnanti, si è iscritto alla SSIS di Bressanone e ha conseguito l’abilitazione per l’insegnamento di “Matematica e scienze nella scuola SSPG”. L’esigenza di aggiornarsi e formarsi è cresciuta proporzionalmente all’età; tra i vari corsi che ha frequentato sicuramente il Master DOL è stato quello che più lo ha arricchito come insegnante, non solo nell’uso delle tecnologie, ma anche nella relazione con colleghi e studenti. È sostenitore di una didattica flessibile e di un apprendimento attivo e motivato. Il tempo non impegnato nel lavoro lo dedica totalmente alla famiglia e alla lettura.

2014/16

Debora Sordini

Debora Sordini

È insegnante di sostegno nella scuola secondaria di primo grado. La passione per la tecnologia la accompagna da moltissimi anni, sin da quando ha lavorato in diverse case editrici che pubblicavano riviste di informatica. L’uso delle tecnologie per insegnare (e imparare) ha caratterizzato la sua vita professionale di docente. La frequenza del DOL le ha fornito uno straordinario aiuto per farlo al meglio. Questo master è stato un nuovo inizio. Che formazione ha? È laureata in “Lingue e letterature straniere moderne” all’Università di Roma La Sapienza; ha frequentato la SSIS e la scuola di specializzazione per il sostegno presso l’Università Cattolica di Milano. In fondo a un cassetto ci sono anche un diploma di Conservatorio (maestra d’arpa) e l’iscrizione all’albo dei giornalisti professionisti.

Mafalda Baccaro

Mafalda Baccaro

È docente di Musica nella Scuola secondaria di primo grado. È diplomata in Pianoforte, in Organo e Composizione, possiede una Laurea di II livello in Discipline Musicali, ha frequentato corsi di perfezionamento presso il Politecnico di Milano (DOL) e presso l’Unitelma Sapienza (LIM). Oltre che docente, è concertista attiva, relatrice in convegni come musicologa ed esperta di paleografia musicale, direttrice di coro, gregorianista. Ha tre grandi passioni che si mescolano insieme: la musica, l’insegnamento e le “nuove” tecnologie. Grazie al DOL ha potuto dare maggiore spazio alla sua creatività e ha rafforzato la sua idea che l’insegnamento/apprendimento sia più coinvolgente, entusiasmante e stimolante se la didattica è supportata dalle tecnologie digitali, che sostituiscono all’apprendimento lineare la rete delle conoscenze e la loro condivisione.

2014/16

Fabiana Esposito

Fabiana Esposito

Laureata in Lettere classiche, insegna nella scuola superiore da 17 anni e attualmente è docente di italiano, latino e greco presso il Liceo classico “Q. Orazio Flacco” di Portici (NA). Da alcuni anni si occupa di ricerca in ambito pedagogico e di formazione e ha tenuto corsi sulla didattica per competenze, sulle strategie per la promozione del successo formativo e sulla didattica orientativa. Ha frequentato diversi corsi on line tra cui il DOL (a.a. 2009-2011) e nel 2012 è stata formata dal MIUR come tutor di un corso blended sull’educazione linguistica. Ha una formazione versatile che va dalla didattica disciplinare a quella con le nuove tecnologie, dalle competenze comunicativo-relazionali alle metodologie incentrate sul costruttivismo, il cooperative learning e la gestione di gruppi.

Maria Antonietta Santoro

Maria Antonietta Santoro

Laureata in Lingue, parla correntemente inglese, tedesco e francese. Ha conseguito un Dottorato di ricerca in Letterature comparate e durante i suoi studi ha trascorso molto tempo all’estero. Lavora come docente di sostegno di ruolo, ma ha anche un contratto di collaborazione con la Facoltà di Economia, in cui si occupa di Business English. Nel pochissimo tempo che le rimane, si interessa di politica, ama viaggiare (approfitta di qualsiasi occasione per visitare un luogo nuovo, specialmente all’estero), leggere, fare palestra e cucinare: il suo punto di forza sono, ahimè, i dolci. Infine, il suo debole sono le nuove tecnologie, si sentirebbe persa senza il suo Ipad!

Nadia Fiocco

Nadia Fiocco

Dopo un periodo nell’ufficio amministrazione di un’azienda privata, il Diritto e l’Economia sono diventati la sua missione scolastica. È sempre alla ricerca di nuove strategie che la aiutino a convincere ragazzi sempre più recalcitranti che il Diritto non è sterile e che l’Economia non è una scienza triste. In quest’ottica, nel 2011 ha conosciuto il DOL, che l’ha arricchita professionalmente e umanamente, spalancandole porte tecnologiche di cui prima ignorava l’esistenza. 
Quando può punta verso le montagne, estate o inverno che sia. Una bella camminata di 4-5 ore o una bella sciata la liberano dalle tossine accumulate. Da poco, riscoprendo una passione di gioventù, ha lasciato la sua vecchia reflex manuale a favore di una digitale. E in questo c’è lo zampino del DOL.

Maria Pia Manodoro

Maria Pia Manodoro

Laureata in Matematica presso l’Università Degli Studi di Bari, è docente di ruolo presso il L. S. “E. Fermi” di Bari. Ha conseguito le abilitazioni all’insegnamento di Scienze matematiche nella Scuola Media, di Matematica Applicata e di Matematica e Fisica nella scuola secondaria di secondo grado. Successivamente ha svolto nel periodo 2008-11 il ruolo di Docente – tutor in corsi di formazione per docenti della Scuola Primaria e Secondaria di 1° e 2° grado. Ha conseguito nel 2011 il “Diploma on line per esperti di didattica assistita dalle nuove tecnologie” presso il Politecnico di Milano. 
Convinta che oggi il “Life long learning” sia una necessità, è alla ricerca continua dell’arricchimento culturale e professionale orientato all’utilizzo delle tecnologie didattiche innovative per svolgere con entusiasmo e passione la propria attività.

2012/14

Giovanni Marchi

Giovanni Marchi

Laureato in Storia moderna alla Facoltà di Lettere dell’Università di Bologna, ha iniziato a lavorare nel settore editoriale per una grande casa editrice specializzata in testi scolastici per scuole di ogni ordine e grado e per l’università. Ha insegnato Italiano L2 in corsi regionali per lavoratori e presso CTP-EDA, conseguendo il certificato DITALS di primo livello rilasciato dall’Università per Stranieri di Siena. Attualmente insegna Italiano, Storia e Geografia nella scuola secondaria di 1° grado. Ama la lettura, il buon cinema, la musica lirica (sono cresciuto nelle terre verdiane) e la montagna. La sua ormai antica passione per l’informatica (dal 1987) ha trovato un indirizzo didattico dopo l’incontro fatale con l’HOCLAB e il DOL. 

Milena Tanca

Milena Tanca

Si è laureata a Cagliari nel 1993 in Ingegneria Civile sez. Trasporti. Dopo un periodo in cui svolgeva anche la libera professione ha deciso di dedicare la sua vita solo all’insegnamento e attualmente insegna Matematica e Fisica in un liceo classico di Sassari. Nel suo istituto collabora a numerosi progetti e in genere si occupa della progettazione e della parte informatica. È responsabile del sito web, partecipa con i suoi alunni a manifestazioni scientifiche e a gare matematiche. Si è sempre interessata alle nuove tecnologie e ha frequentato numerosi corsi, alcuni organizzati dal MIUR e dalla Regione Sardegna. Il DOL le ha dato l’opportunità di capire come utilizzare le nuove tecnologie nel modo più appropriato per favorire l’apprendimento. Nel poco tempo libero ama passeggiare e leggere.

Marina Francesca Ceccarelli

Marina Francesca Ceccarelli

Mi chiamo Marina Francesca Ceccarelli, ho 45 anni e vivo a Roma dove insegno in una Scuola Primaria presso l’I.C. “Dionigio Romeo Chiodi”. Mi sono laureata in Psicologia presso l’Università La Sapienza di Roma. Dal 1999, oltre a fare la maestra con entusiasmo e passione, faccio parte dello Staff del Dirigente Scolastico, occupandomi di Nuove Tecnologie. Gestisco il sito web della scuola ed un Blog ad esso dedicato e mi occupo di comunicazione scuola-famiglia, con un servizio di mailing list. Da grande appassionata di ICT, quale sono, ho anche intrapreso la strada del formatore ed ho partecipato, come docente tutor e come relatore, a corsi di aggiornamento per docenti e per il personale amministrativo. Parallelamente mi sono formata e, durante questo cammino, ho avuto la fortuna di incontrare il DOL a cui devo una visione più ampia di cosa vuol dire applicare le Nuove Tecnologie alla didattica. Nel tempo libero amo passeggiare sui campi da golf e colpire, ogni tanto, la pallina!

Giuseppe Di Domenico

Giuseppe Di Domenico

Docente di Matematica e Fisica nei licei dal 1975; referente delle sperimentazioni PNI (Piano Nazionale per l’Informatica). In quiescenza dal 1° settembre 2011. Ha maturato una significativa esperienza di supporto all’autonomia scolastica e all’innovazione didattica (nell’area ICT – Piano Scuola Digitale) in 5 anni di assegnazione presso la Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte. Propensione personale all’innovazione e all’introduzione di nuove forme e modalità di apprendimento, nel convincimento che lo sviluppo sociale passi attraverso l’apprendimento permanente e l’alta formazione dei giovani, in stretta connessione con il territorio e il mondo del lavoro. Forte interesse e volontà di valorizzare la lunga esperienza maturata in qualità di insegnante, di formatore e tutor di docenti e di progettista di ambienti di apprendimento e di lavoro collaborativi su piattaforme online e secondo modalità blended.

Gli interessi culturali prevalenti riguardano l’area scientifica (Matematica, Fisica, Informatica, Storia e Filosofia della scienza); ama la musica, l’arte, la montagna, la buona cucina.

2011/13

Giuliana Barberis

Giuliana Barberis

Laureata a pieni voti in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università degli Studi di Genova. La convinzione dell’importanza del lifelong learning l’ha condotta ad ampliare le sue competenze in diversi settori collegati alla professione di insegnante. Amante della lettura, nutre una vera passione per i romanzi storici e per le opere della letteratura francese; tra i suoi interessi personali emergono l’arte, il teatro, i viaggi e l’amore per la natura.

Calogera Barone

Calogera Barone

Laureata in Lingue e letterature straniere moderne, ha conseguito il Dottorato di ricerca, con dissertazione dal titolo Tecnologie e glottodidattica. Giochi e simulazioni per l’apprendimento. E’ docente di Lingua Francese presso l’I.C.S. Ignazio Buttitta di Bagheria ed è, dal 2002, docente con contratto di diritto privato per l’insegnamento di Laboratorio Informatico avanzato e Laboratorio Informatico multimediale del Corso di Laurea Lingue Moderne per il Web e del Corso di Laurea Tecnologie e didattica multimediale della lingua. Adora il mare e la sua passione è la barca a vela.

Mimma Basile

Mimma Basile

Laureata in Matematica presso l’Università degli Studi di Lecce, è di ruolo nella scuola dal 1988. È formatore di docenti in campo disciplinare e nelle TIC e ha ricoperto il ruolo di tutor per i neoassunti e nei progetti PON nazionali, M@t.abel e Tecnologie per la didattica. Ha seguito diversi corsi di formazione, in presenza e on-line, tra cui il DOL, che è stato uno stimolo a utilizzare le tecnologie nella pratica quotidiana e a realizzare esperienze didattiche innovative. Le piace molto leggere, andare a cinema e ascoltare musica classica. Ama tuffarsi nelle acque limpide del mare della Puglia e affondare i piedi nella terra rossa della Murgia.

Francesco Dellisanti

Francesco Dellisanti

Ha conseguito la laurea in Scienze Statistiche e Dem. nel 1978 e ha iniziato ad insegnare matematica nel 1980. Attualmente insegna presso l’Istituto Professionale per l’industria e l’artigianato di Barletta. Ha svolto negli anni il ruolo di docente formatore nel Piano Nazionale di Informatica e l’attività di supervisore di tirocinio presso la SSIS di Bari. Ha curato l’organizzazione di numerosi seminari, convegni e corsi aggiornamento dal 1999 al 2007 in qualità di vice presidente dell’Ass. Mathesis di Barletta. Ha pubblicato alcuni libri e diversi articoli.

Vittorio Monauni

Vittorio Monauni

Agronomo, insegna materie tecniche in un Istituto agrario. Molta della sua attività professionale si è sviluppata nell’ambito della formazione spesso associata con il sociale dove ha svolto numerose attività di animazione, formazione e preavviamento al lavoro con minori in affidamento, diversamente abili e adulti ristretti.

Ha svolto numerosi incarichi in qualità di esperto nella formazione degli insegnanti, in particolare sulle LIM.

Gabriella Nanni

Gabriella Nanni

Laureata in Lettere e in Scienze della Formazione Primaria, è insegnante specializzata di sostegno nella scuola primaria presso l’Istituto Comprensivo di San Vito Chietino. Nel corso degli anni ha sviluppato una grandissima passione per le nuove tecnologie, che l’ha portata a sperimentare tantissime applicazioni multimediali nella didattica quotidiana, partecipando a corsi e seminari. È abruzzese, sposata con un ligure. Segni particolari ? Prezzemolina del web: è facile incrociarla in qualche sito, forum, social network dedicato alla didattica, all’attualità o … alla cucina!

2010/12

Rosa Domestico

Rosa Domestico

Laureata in Scienze Geologiche, insegna nell’Istituto Tecnico Nautico Nino Bixio di Piano di Sorrento. È responsabile della comunicazione della scuola dal 1996 e dal 2006 è direttore di laboratorio di Chimica e del laboratorio di Ricerca multimediale.
Ha conseguito il diploma di perfezionamento in didattica delle Scienze presso l’Università Cattolica di Brescia ed è formatore dei docenti di chimica, titolo conseguito presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Attualmente si occupa di monitoraggio ambientale della penisola sorrentina. Ama la Formula1, gli U2, e il suo orto rigorosamente biologico.

Paolo Ferro

Paolo Ferro

Laureato in filosofia, insegna storia e filosofia nella scuola secondaria di secondo grado dove si è occupato di orientamento in uscita e ha curato alcuni progetti dedicati al passaggio verso l’università. La passione per l’informatica è cresciuta nel tempo: la sua formazione si è così arricchita con il DOL che, oltre ad insegnargli molto sul piano tecnico, gli ha permesso di condividere dubbi, idee, suggestioni, soluzioni ai problemi con colleghi di diverse materie e differenti ordini di scuola. Ha un debole per i libri: appena può si immerge nella lettura. Sempre che sua figlia non lo sfidi con la Wii…

Gianluca Mandas

Gianluca Mandas

Laureato in Scienze Geologiche con indirizzo geofisico, ha fatto un’esperienza lavorativa come Help Desk tecnico presso Video On Line (Internet provider, 1995) e si è occupato di educazione ambientale ed ipertesti per Arbòrea (Centro Educazione Ambientale). Nel 1999 ha iniziato ad insegnare nella provincia di Oristano dove ha proposto diverse attività di sperimentazione a metà strada tra la conoscenza dell’ambiente, i contenuti curricolari, la multimedialità e l’arrampicata sportiva, di cui è appassionato. Insegna matematica e continua nella ricerca di nuove metodologie nei processi di apprendimento partendo da attività fisiche applicate alla discalculia.

Simona Manzolillo

Simona Manzolillo

Insegna nella scuola primaria a Milano, dove è approdata, dopo una breve e bellissima esperienza in Toscana.

Fare la maestra è stata una scelta di vita: è laureata in giurisprudenza, ma dopo la prima esperienza da supplente ha deciso che questo sarebbe stato il suo lavoro.
È stata responsabile del sito del suo istituto comprensivo, nonché funzione strumentale per la multimedialità e funzione strumentale nei rapporti con il territorio.

Marinella Molinari

Marinella Molinari

Laureata nel 2009 presso la Italian University Line di Firenze in Scienze della Formazione con una tesi sull’uso della LIM nella prassi didattica. È insegnante di scuola primaria e riveste il ruolo di Supervisore del Tirocinio nel Corso di Laurea Scienze di Formazione Primaria presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. È stata coautrice del percorso di matematica, scienze e tecnologia classe prima, per la rivista Scuola Italiana Moderna Ed. La Scuola e di una Guida per gli insegnanti di Scuola Primaria sull’uso della LIM per la Mondadori Education.

Maria Cristina Peddis

Maria Cristina Peddis

Vive a Cagliari e insegna nella scuola dell’Infanzia. Ha una laurea in Materie Letterarie e una specializzazione in Studi Sardi. Ha conseguito le abilitazioni all’insegnamento ma, nello stesso periodo, è iniziata l’avventura nella scuola dell’infanzia e ha scoperto che il suo lavoro è come ‘un viaggio dove non cesseremo mai di esplorare e la fine delle nostre esplorazioni sarà arrivare al punto di partenza e per la prima volta conoscere quel luogo’ (T.S. Eliot). Nel tempo libero adora fare lunghe passeggiate sulla spiaggia possibilmente in compagnia di un buon libro…

Alessandro Perri

Alessandro Perri

Laureato in Architettura presso il Politecnico di Torino, nel 2002 ha conseguito la Specializzazione all’Insegnamento e l’anno successivo la Specializzazione per il Sostegno con una tesi sugli ausili multimediali alla Comunicazione aumentativa e integrativa per studenti con disturbi autistici. Da circa 10 anni si interessa alle TIC e all’e-learning e ha partecipato, come formatore e come discente, a diversi corsi di formazione organizzati dal MIUR (es. ForTIC percorsi B e C). È tutor nel Piano di diffusione delle LIM promosso dal MIUR e docente titolare di Disegno e Storia dell’Arte nella scuola secondaria di secondo grado.

Biagio Prisco

Biagio Prisco

Laureato in Matematica, nel 1986 vince i concorsi a cattedra sia di Matematica che di Informatica; contemporaneamente apre una società di sviluppo software. Insegna Matematica in un Liceo Scientifico dove si occupa di tutti gli aspetti informatici della scuola connessi con l’insegnamento. Si è sempre occupato di didattica e tecnologie ed è stato docente in corsi Fortic livello C1 e C2. Tra le sue tante passioni: fotografia, tennis, viaggi, moto, sci, cucina, trekking, musica (in particolare jazz e cantautori italiani), cinema, acquari tropicali, volo VDS, informatica, stampe d’epoca…..Insomma non si annoia!

Silvia Rossi

Silvia Rossi

Insegna religione cattolica nella scuola primaria e si è occupata di progetti di informatica nelle scuole in cui ha lavorato. La sua prima esperienza con il computer risale all’epoca della tesi e da allora, grazie anche all’influenza del marito, che ha sempre amato il mondo delle nuove tecnologie e ha saputo trasmetterle entusiasmo e passione, ha sperimentato l’uso degli strumenti informatici nell’attività didattica, rendendoli parte del proprio lavoro quotidiano. Ama ricamare e si dedica con piacere ad attività manuali e creative di vario tipo, a volte coinvolgendo colleghe ed alunni nei suoi progetti.

Anna Rossin

Anna Rossin

Ha insegnato nella scuola primaria sin dal 1973. Nel 1984 ha frequentato il suo primo corso di informatica e dal 1998 ha indirizzato l’aggiornamento sull’importanza e sullo sviluppo delle Nuove Tecnologie, partecipando a corsi e convegni. Ha aderito fin dal 1999 al Progetto Bimbotech del Politecnico, perché ha sempre valorizzato, oltre al momento di formazione, la progettazione e la successiva realizzazione di percorsi didattici che si avvalgono delle tecnologie informatiche. Ha svolto anche l’attività di tutor e ha progettato e tenuto alcuni corsi di prima alfabetizzazione ai docenti della scuola dove opera.

2009/11

Rita Donatella Alloro

Rita Donatella Alloro

Dopo la laurea in fisica e un breve periodo di studio e riflessione in Inghilterra si è iscritta alla facoltà di psicologia. Ha frequentato la scuola italiana di psicoanalisi di gruppo conseguendo la specializzazione in psicoterapia. A scuola ha ricoperto per diversi anni l’incarico di FS, si è occupata dell’aggiornamento dei colleghi cercando di abbattere quella barriera di diffidenza che ancora esiste nei confronti delle nuove tecnologie. Ha svolto attività di tutor nei corsi PON di web management e in un corso IFTS di multimodalità e logistica. Ama tanto leggere, andare a cinema, smanettare col computer, trascorrere le serate con gli amici e occuparsi delle sue due stupende cagnoline.

Patrizia Ferrari

Patrizia Ferrari

È docente nella scuola secondaria di secondo grado. Dopo l’esperienza super positiva di due anni del DOL passa dal ruolo di corsista a quello di tutor con molto entusiasmo perché è sempre assetata di novità, le piace mettersi in gioco e spalancare la mente verso nuovi orizzonti. In ambito scolastico svolge varie attività: da anni è Collaboratore vicario, è tutor didattico dell’area professionalizzante e collabora in progetti di vario genere. Ma il suo obiettivo primario è quello di coinvolgere e far appassionare gli alunni navigando con loro, sia virtualmente che realmente, per i mari dell’universo del sapere, stando sempre attenti a non ‘naufragare’

Nicolò Firriolo

Nicolò Firriolo

Laureato in Filosofia, ha insegnato nella  scuola primaria dove per anni ha svolto la funzione strumentale Area 2. Il suo incontro ‘fatale’ con le nuove tecnologie è avvenuto nel 1995 e da allora è diventato un immigrante digitale, trasmigrando dal mondo monomediale del libro a quello del multimediale, per adattarsi al quale, ha fuso diversi pc. Ama leggere perché, comunque, un bel libro procura sempre piaceri unici e insostituibili, andare al cinema e viaggiare ed è sempre pronto a tuffarsi in esperienze coinvolgenti e stimolanti perché ‘Il più bello dei mari è quello che non abbiamo ancora navigato’ (Nazim Hikmet).

Olivo Filippi

Olivo Filippi

Diplomato ISEF nel 1986, specializzato nell’insegnamento agli alunni disabili dal 2004, insegna nella scuola da 30 anni. Patentino ECDL conseguito nel 2005, qualifica di e-tutor conseguita nel 2008, si è  occupato in qualità di e-tutor dei corsi per neoassunti. Nella sua scuola ricopre la funzione strumentale per l’integrazione degli alunni disabili e per l’informatica. Si è occupato inoltre del progetto “insieme con trasporto” per l’integrazione degli alunni disabili attraverso le attività motorie, dei progetti legati alla Lavagna Interattiva Multimediale e del laboratorio ECDL per gli alunni della sua scuola.

Sandro Gallea

Sandro Gallea

È laureato in Ingegneria Idraulica nel 1979, per circa sette anni ha svolto la professione di ingegnere a Palermo. Dal 1987 è docente a tempo indeterminato. Ha insegnato prima Fisica poi Meccanica e Macchine presso un ITIS e dal 1992 Matematica e Informatica. È esaminatore AICA ECDL Core Level/Advanced e istruttore CISCO. Ha tenuto corsi di informatica rivolti a docenti, a disoccupati, a extracomunitari. Da diversi anni collabora, nella qualità di Docente a Contratto, con le Facoltà di Scienze della Formazione, Giurisprudenza, Farmacia dell’Università di Palermo e l’Accademia delle Belle Arti sempre di Palermo. È un mediocre giocatore di scacchi.

Massimiliano Minaudo

Massimiliano Minaudo

Laureato in Scienze Politiche, ha proseguito gli studi presso la Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia. Nel 2003 si è qualificato come Docente di Tecnologia applicata, ha partecipato con successo nell’a.s. 2004/05 a Microsoft Progetto Docente sessione avanzata e nel 2008 ha conseguito la Certificazione IT Essentials: PC Hardware and Software, rilasciata da CISCO Networking Academy. Ha conseguito la Certificazione IC3 plus e la Certificazione ufficiale – Microsoft Office Specialist 2003 – Master. Gli piace leggere saggi scientifici e praticare sport; crede che: Est autem fides sperandarum substantia rerum, argumentum non apparentium.

Raffaella Piatti

Raffaella Piatti

È un Architetto … ma preferisce la scuola!
È una mamma … ma non ha mai smesso di essere bambina!
È una preside … ma i ragazzi la amano!
È una secchiona … ma ha sempre passato i compiti in classe!
È un’amante della musica … ma è ferma a Baglioni!
È una a cui piace la vita … ma senza prenderla troppo sul serio!
Cerca di ottenere sempre ciò che ami o dovrai accontentarti di amare ciò che ottieni.

Giuseppe Simone

Giuseppe Simone

Dopo il superamento del concorso pubblico ordinario, inizia dal 1996, senza soluzione di continuità, la sua attività di insegnante nella scuola secondaria superiore. Attualmente è docente di laboratorio tecnologico presso il corso serale progetto sirio dell’ITIS Guglielmo Marconi di Bari. Affascinato dal modo con cui la gente utilizza la tecnologia, nello specifico intende studiare il metodo per utilizzarla a scopi educativi e/o al fine di migliorare la vita quotidiana. È interessato alla possibilità di realizzare prototipi, spazi web di interazione comunitaria, progettandone servizi e ambienti. Gli altri interessi spaziano fra l’architettura e l’archeologia.

Carmen Valentino

Carmen Valentino

Laureata in pedagogia, è docente di ruolo nella scuola secondaria di secondo grado. Ha ricoperto numerosi ruoli all’interno delle istituzioni scolastiche: da Funzione Strumentale a prima collaboratrice del dirigente scolastico. Si è occupata di monitoraggi e di gestione di gruppi di studio per le problematiche della valutazione degli alunni, per l’autovalutazione di istituto in rete con altre scuole e per la formazione e l’aggiornamento dei docenti in modalità blended. 

2008/10

Claudio Bellati

Claudio Bellati

Laureato in Lettere all’Università di Padova, insegna dal 1985. Nel corso della sua attività di docente è entrato progressivamente nel mondo dell’informatica, convincendosi sempre più che insegnamento e nuove tecnologie siano territori strettamente contigui. Si è interessato dapprima alla costruzione di pagine WEB, poi alle problematiche dell’accessibilità. Oggi cerca di finalizzare queste sue competenze ad una dignitosa sopravvivenza in classe, con qualche speranza di poter dare qualcosa in più ai suoi alunni.

Teresa Candita

Teresa Candita

È nata a Gorizia, si laureata in Scienze Agrarie e insegna Zootecnia nel triennio dell’Istituto agrario di Gradisca d’Isonzo, in provincia di Gorizia. Qui cerca di rendersi utile in varie cose: in particolare cura i rapporti della scuola con l’esterno (tirocini aziendali, enti, relazioni con gli altri istituti agrari, progetti europei…). Il computer è entrato nella sua attività nel 1988 e, da allora, l’ha sempre visto come un potente strumento di didattica, in particolare per gli allievi con difficoltà di apprendimento. Ama la sua famiglia, la musica, i silenzi delle montagne, il suo lavoro, i suoi studenti.

Giovanni Di Rosa

Giovanni Di Rosa

Insegna Scienze Naturali  nella scuola secondaria di secondo grado e ha lavorato con entusiasmo insieme ad altri colleghi, per introdurre e diffondere l’uso delle nuove tecnologie nella didattica. Ha frequentato il corso Fortic C2 e di ha svolto attività di docenza nei corsi Fortic di livello A e B. Ha seguito due corsi di perfezionamento universitari sulle TD. È appassionato di musica e lo affascinano gli orologi solari.

Livana Facheris

Livana Facheris

Laureata in Architettura presso il Politecnico di Milano, insegna dal 1987 nella scuola secondaria di primo grado. Cosa insegna? Non sa più come si chiama la sua disciplina, il suo nome è cambiato tante volte ma quello a cui è rimasta più affezionata è Educazione Tecnica. Insegna in un piccolo paese della provincia di Bergamo che è abbastanza conosciuto per i suoi trascorsi storici rievocati da Giovanni Berchet nella Poesia: L’han giurato li ho visti io in Pontida convenuti dal monte e dal piano l’han giurato (non è un merito ne una colpa). Ha seguito diversi corsi di specializzazione tra cui il DOL.

Giorgio Ginelli

Giorgio Ginelli

Dopo le prime esperienze in un istituto professionale è approdato nel 1985 in un istituto tecnico milanese, dove tutt’ora insegna materie tecniche legate alle discipline dell’area informatica ed elettronica. Ha collaborato e collabora con numerose testate nazionali e case editrici specializzate. Negli ultimi dieci anni, ha completato la propria formazione studiando medicina tradizionale cinese e digitopressione, disciplina che attualmente pratica e sulla quale ha già avuto modo di pubblicare testi presso una casa editrice italiana.

Silvia Rossi

Silvia Rossi

Insegna religione cattolica nella scuola primaria e si è occupata di progetti di informatica nelle scuole in cui ha lavorato. La sua prima esperienza con il computer risale all’epoca della tesi e da allora, grazie anche all’influenza del marito, che ha sempre amato il mondo delle nuove tecnologie e ha saputo trasmetterle entusiasmo e passione, ha sperimentato l’uso degli strumenti informatici nell’attività didattica, rendendoli parte del proprio lavoro quotidiano. Ama ricamare e si dedica con piacere ad attività manuali e creative di vario tipo, a volte coinvolgendo colleghe ed alunni nei suoi progetti.

Paolo Silveri

Paolo Silveri

Laureato in Scienze Politiche, ha proseguito gli studi presso la Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia. Nel 2003 si è qualificato come Docente di Tecnologia applicata, ha partecipato con successo nell’a.s. 2004/05 a Microsoft Progetto Docente sessione avanzata e nel 2008 ha conseguito la Certificazione IT Essentials: PC Hardware and Software, rilasciata da CISCO Networking Academy. Ha conseguito la Certificazione IC3 plus e la Certificazione ufficiale – Microsoft Office Specialist 2003 – Master. Gli piace leggere saggi scientifici e praticare sport; crede che: Est autem fides sperandarum substantia rerum, argumentum non apparentium.

Morena Tonini

Morena Tonini

Laureata in lettere nel 1984, ha subito iniziato ad insegnare e da circa un decennio insegna stabilmente in un percorso liceale. Incuriosita dalle possibili applicazioni didattiche delle Nuove Tecnologie nell’ambito delle discipline umanistiche fin dagli albori della loro diffusione ha seguito vari corsi di formazione ed ha partecipato a diversi progetti. Negli anni si è appassionata alla lettura di Z. Bauman di D. De Kerckhove e di Pierre Lèvy e da sempre fa suo il motto un po’ sdrucito ma più vero che mai di M. E. de Montaigne, che ha così riadattato: lo studente non è una bottiglia da riempire, ma un fuoco da accendere.

2007/09

Mauro Cocchi

Mauro Cocchi

Laureato nel 1986 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, insegna economia aziendale nelle scuole superiori di secondo grado dal 1993. Per diversi anni ha ricoperto la funzione strumentale per le Nuove Tecnologie e la multimedialità. Prima della docenza ha lavorato come responsabile del settore amministrativo e consulente presso alcune aziende commerciali.

Paolo Carmelo Corigliano

Paolo Carmelo Corigliano

Laureato in scienze biologiche, è docente a tempo indeterminato di scienza della materia e scienze della natura. Fra i suoi incarichi: responsabilità di laboratori di informatica, organizzazione e docenza di corsi di aggiornamento e di preparazione agli esami ECDL Core, titolarità della Funzione Obiettivo per l’Informatica e le Nuove Tecnologie. 

Antonella Dabusti

Antonella Dabusti

Laureata in Architettura presso il Politecnico di Milano è docente di Costruzioni e Disegno e Progettazione. In particolare è interessata ad indagare sulle relazioni fra Architettura, Arte e Matematica. Da alcuni anni si interessa alle T.I.C. e all’E-learning spinta dalla curiosità verso le innovazioni tecnologiche e le loro implicazioni nella didattica e nella formazione. Nel tempo libero si rifugia nella casa di campagna sulle colline dell’Oltrepo Pavese dove riesce a conciliare la sua passione per il restauro e la cura del verde.

Alessandra Fedele

Alessandra Fedele

Docente di scuola primaria, per descriversi ama citare una frase di Francis Scott Fitzgerald che la definisce tanto nel lavoro quanto nel privato: “Un uomo deve imparare molte cose e quando non è più in grado d’imparare diventa uno qualunque”. È curiosa di conoscenze, le piacciono ricerca e studio, è sempre aperta al confronto, pronta a mettersi in discussione ed a ripartire, se necessario, verso orizzonti nuovi. Per quanto riguarda le Nuove Tecnologie, ha avuto con loro un incontro “fatale” e così, dal 1996 in poi, ha orientato in tal senso tutto il suo percorso formativo.

Domenico Franzetti

Domenico Franzetti

Ha insegnato nella scuola primaria. Ha imparato a scrivere e a far di conto in un banco di legno con la penna ed il calamaio; ora insegna a scrivere sulla lavagna interattiva e va a spasso con i bambini che raccontano le loro scoperte utilizzando la macchina fotografica digitale ed il computer! Collabora con la facoltà di Scienze della formazione Primaria della Cattolica di Milano e con una software house che sviluppa siti di servizio per le scuole. In passato ha collaborato a ricerche dell’IRRSAE, ha condotto corsi, ha fatto il tutor, il collaboratore vicario, la funzione strumentale … e, nonostante tutto, felicemente sopravvive.

Paolo Lo Faro

Paolo Lo Faro

Ha conseguito il Diploma di Pianoforte c/o il Conservatorio C. Pollini di Padova nel 1986. La musica è stata la sua passione per molti anni, gli piace suonare la chitarra elettrica e si diverte a comporre brani con l’ausilio di strumenti informatici. Parallelamente agli studi musicali, la passione per la fotografia in bianco e nero gli dava le prime soddisfazioni lavorative. Nel 1986 ha poi intrapreso la strada dell’insegnamento. È insegnante di sostegno specializzato. A Valdobbiadene (TV) nella Scuola Media nella quale insegna, svolge Funzione Strumentale per l’informatica, tiene corsi serali per adulti sui Moduli dell’ECDL.

 

Mario Merola

Mario Merola

È stato insegnante di scuola Primaria dal 1972. Il suo percorso nel campo dell’informatica è iniziato nel lontano 1978. Per moltissimi anni ha svolto la funzione di Collaboratore Vicario ed è stato la prima Funzione Strumentale (allora Obiettivo) del Circolo. Ha partecipato a diversi corsi di formazione informatica, tra cui il Fortic B, e a Convegni inerenti le Nuove Tecnologie, il Diploma On Line presso il Politecnico di Milano. Ha svolto funzioni di tutoraggio nei corsi Indire: DM 61, Dl 59 e Neoassunti oltre ai diversi corsi di alfabetizzazione informatica per i colleghi.

Marinella Molinari

Marinella Molinari

Laureata nel 2009 presso la Italian University Line di Firenze in Scienze della Formazione con una tesi sull’uso della LIM nella prassi didattica. È insegnante di scuola primaria e riveste il ruolo di Supervisore del Tirocinio nel Corso di Laurea Scienze di Formazione Primaria presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. È stata coautrice del percorso di matematica, scienze e tecnologia classe prima, per la rivista Scuola Italiana Moderna Ed. La Scuola e di una Guida per gli insegnanti di Scuola Primaria sull’uso della LIM per la Mondadori Education.

Annamaria Palma

Annamaria Palma

Opera nel mondo della scuola dal 1976. Ha lavorato per diversi anni come specialista nel sostegno; durante questo periodo, utilizzando l’informatica con i propri alunni, ha sviluppato un sempre maggiore interesse per le Nuove Tecnologie. Ha  partecipato a numerosi corsi specifici, fra i quali: “Web Master per la Rete”, “Percorso C1–Responsabile delle Infrastrutture Tecnologiche” del Monfortic, “Tecnologie Didattiche per la Rete”, “Sistemi Multimediali per la Didattica”–presso la Facoltà di Ingegneria di Lecce e conseguito il DOL. Ha preso parte a numerosi Corsi di Formazione sull’utilizzo di vari Software specifici.

Angela Maria Passoni

Angela Maria Passoni

Insegna dal 1983 nella scuola primaria, e dal 1998 nella Sezione Ospedaliera del San Gerardo di Monza, presso i reparti di Ematologia Pediatrica, Day Hospital e Centro Trapianti Midollo Osseo. Con il lavoro di insegnante presso la scuola in ospedale San Gerardo di Monza ha avuto l’occasione di utilizzare con sempre maggior frequenza ed intensità le Nuove Tecnologie, perché queste si sono dimostrate particolarmente efficaci nel processo di insegnamento-apprendimento degli alunni ospedalizzati. Per anni ha svolto la mansione di responsabile del laboratorio informatico della scuola in ospedale.

Fiorenza Maria Piva

Fiorenza Maria Piva

Laureata in architettura al Politecnico di Milano e dal 1990, insegna tecnologia e arte nella scuola secondaria di primo grado. Spinta dalla passione ha coltivato la fotografia come linguaggio visuale. La fotografia e il disegno l’hanno avvicinata al computer. A scuola ha tenuto corsi in questi settori e è stata responsabile di laboratori di informatica dove i ragazzi hanno sperimentato diversi programmi volti a recuperare e/o potenziare le proprie capacità e motivazioni all’apprendimento.

Anna Rossin

Anna Rossin

Ha insegnato nella scuola primaria sin dal 1973. Nel 1984 ha frequentato il suo primo corso di informatica e dal 1998 ha indirizzato l’aggiornamento sull’importanza e sullo sviluppo delle Nuove Tecnologie, partecipando a corsi e convegni. Ha aderito fin dal 1999 al Progetto Bimbotech del Politecnico, perché ha sempre valorizzato, oltre al momento di formazione, la progettazione e la successiva realizzazione di percorsi didattici che si avvalgono delle tecnologie informatiche. Ha svolto anche l’attività di tutor e ha progettato e tenuto alcuni corsi di prima alfabetizzazione ai docenti della scuola dove opera.

Anna Soldavini

Anna Soldavini

Insegna nella scuola primaria, area scientifica. Da anni si interessa delle nuove tecnologie partecipando a seminari, convegni e corsi organizzati da vari enti presenti sul territorio. Ha frequentato il DOL, i corsi organizzati da Scuola e Servizi, il C2 del Fortic. Funzione strumentale dal 2002, si è attivata per promuovere corsi di informatica a vari livelli all’interno negli istituti in cui ha insegnato..

2006/08

Giampiero Airoldi

Giampiero Airoldi

Lavora come insegnante di sostegno nella scuola primaria dal 1992. È funzione strumentale dell’area multimediale ed è un appassionato di informatica. Ha partecipato al corso Fortic B come alunno ed ha svolto la funzione di tutor al Fortic A, al corso DM61 e a due corsi del DLGS 59. All’interno della scuola segue incontri specifici per far conoscere ed utilizzare nella didattica alcuni software freeware. 

Leonello Grassi

Leonello Grassi

Insegna religione cattolica. Negli anni ha ricoperto più volte la funzione strumentale sull’area del POF. Le sue conoscenze sono maturate con la pratica, cui ha affiancato la frequenza di corsi organizzati da diversi enti fra cui un corso on-line promosso dall’UCIIM in collaborazione con Scuola Virtuale su “La multimedialità nella didattica curricolare” e il corso MONFORTIC.  Nel giugno 2006 ha conseguito il DOL.

Martino Parolari

Martino Parolari

È nato a Bergamo e la sua passione per l’informatica risale alla fine degli anni ’80. Ha approfondito diverse tematiche, dall’hardware ad alcuni linguaggi software (C, C++ e VB) senza tralasciare qualche tecnica di hacking! L’informatica si è aggiunta alla sua prima passione: la musica. È diplomato in pianoforte, in Composizione Principale e ha seguito per due anni i corsi di direzione d’orchestra all’Accademia di Vienna. È docente di Musica. Ha frequentato l’Università di Lingue e Letterature straniere e da qui nasce il suo interesse per le grammatiche e i sistemi di scrittura utilizzati dall’uomo.

Stefania Quattrocchi

Stefania Quattrocchi

È un’insegnante di scuola superiore. Ha iniziato a studiare informatica a scuola e ha continuato all’università statale di Milano laureandosi in Scienze dell’Informazione. Dopo un master in clinica della formazione e un po’ di esperienze di lavoro come formatrice ha iniziato ad interessarsi alle tecnologie applicate alla didattica, in special modo alle tecnologie della comunicazione. Da qui al DOL il passo è stato breve!

Sara Redaelli

Sara Redaelli

Si è diplomata in pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera nel 1996 con una tesi sul rapporto tra creazione artistica e processo di individuazione. Dal 1998 è insegnante di arte e informatica nella scuola secondaria di primo grado e da qualche anno ha potuto sperimentare direttamente la didattica assistita dalle NT, verificando sul campo l’effettiva efficacia di questa metodologia innovativa. Grazie alla pratica dell’insegnamento ha sviluppato progressivamente un particolare interesse nei confronti della psicologia, soprattutto per quanto riguarda lo sviluppo del bambino e la gestione dei rapporti all’interno dell’ambito lavorativo.

Anna Renna

Anna Renna

Laureata in matematica all’università di Pavia ha insegnato informatica. In precedenza aveva insegnato per alcuni anni matematica. Ha frequentato numerosi corsi di aggiornamento, alcuni anche on-line, e convegni sulla valenza dell’informatica e della multimedialità nell’ambito della professionalità dei docenti e della didattica. Ha frequentato i corsi del progetto Discetech organizzati dal Politecnico di Milano. Ha sviluppato anche varie esperienze come progettista e docente di corsi di formazione per insegnanti.

2005/07

Franco Castronovo

Franco Castronovo

È insegnante di Educazione Tecnica nella scuola media. Viene fulminato negli anni ’80 dal Commodore 64, dalla musica punk, dalla fotografia in bianco e nero e dalla telecamera, non nell’ordine. Ricopre il ruolo di funzione strumentale, la gestione organizzativa dei laboratori, la sperimentazione di nuove opportunità. La sua idea portante è che le TIC stiano definendo una mutazione antropologica, che bisogna vivere dall’interno per poterla capire e indirizzare; che tutto ciò ha aspetti stimolanti, piacevoli e divertenti e tutto sommato semplici; che in particolare i professionisti dell’istruzione e della formazione devono diventare protagonisti di questa evoluzione, insieme ai propri alunni.

Alessandra Guglielmetti

Alessandra Guglielmetti

Insegna lettere nella scuola secondaria di primo grado. Dal 2000 ha iniziato ad interessarsi di Nuove tecnologie frequentando diversi corsi Discetech, organizzati dal Politecnico di Milano, sull’uso di software per la didattica. Ha frequentato il corso di formazione ForTIC “Didattica e tecnologie” – Percorso B, e quello di Porte aperte sul web per l’accessibilità dei siti web. Ha fatto parte della Commissione multimedialità di Istituto ed è Funzione strumentale per gli alunni in situazione di disagio e l’inserimento di quelli stranieri.

Alessandro Lamantea

Alessandro Lamantea

È stato specialista di inglese nella Scuola Primaria, varie volte funzione strumentale per le Nuove tecnologie e la Riforma, coordinatore d’istituto per la valutazione (INValSI), membro commissione per la rielaborazione e stesura del POF, già e-tutor nei corsi di formazione di area informatica, e-tutor per l’area “Sostegno ai Processi Innovativi”, membro del Gruppo regionale di Supporto – “Information Communication Tecnology nelle scuole” U.S.R. Lombardia. Inoltre è pianista e direttore di coro con sei anni di docenza nelle scuole superiori e medie oltre a parecchi concerti alle spalle.

 

Anna Maria Palma

Anna Maria Palma

Opera nel mondo della scuola dal 1976. Ha lavorato per diversi anni come specialista nel sostegno; durante questo periodo, utilizzando l’informatica con i propri alunni, ha sviluppato un sempre maggiore interesse per le Nuove Tecnologie. Ha  partecipato a numerosi corsi specifici, fra i quali: “Web Master per la Rete”, “Percorso C1–Responsabile delle Infrastrutture Tecnologiche” del Monfortic, “Tecnologie Didattiche per la Rete”, “Sistemi Multimediali per la Didattica”–presso la Facoltà di Ingegneria di Lecce e conseguito il DOL. Ha preso parte a numerosi Corsi di Formazione sull’utilizzo di vari Software specifici.

Isa Maria Sozzi

Isa Maria Sozzi

È nata a Lecco nel 1960 ed insegna nella scuola primaria. Dopo un incontro infelice coi computer alla fine degli anni ’70, nel ’92, grazie ad un approccio più soft, ha cominciato il suo percorso di formazione sulle nuove tecnologie ed il loro impiego nella didattica. È responsabile dei laboratori per il proprio istituto, oltre che funzione strumentale per la multimedialità da molti anni: cura il sito web e la community, coordina la commissione multimedialità ed è responsabile di vari progetti (Multimedi@ndo, E.S.T, A scuola con Mowgli, Airuno nella prima metà del ‘900, Clicca un libro, leggi un computer…).

2004/06

Laura Pomoni

Laura Pomoni

Insegna nella scuola elementare da vent’anni, dopo aver lavorato con ragazzi disabili. In questi anni ha collaborato a diversi progetti e sperimentazioni. Ha aderito alla sperimentazione Bimbotech organizzata dal Politecnico di Milano. Ha partecipato a progetti e corsi organizzati dall’I.R.R.E Lombardia, ha seguito il corso di tipo B del progetto nazionale Fortic, collabora con la Direzione Regionale Area Progettuale I.C.T. nelle scuole. Nel corso di questi anni è stata incaricata di organizzare e svolgere corsi per insegnanti; è stata tutor nel corso di formazione DM 61/03 e anche tutor di rete con l’IRRE per il progetto Lapsus dalla prima.

Anna Renna

Anna Renna

Laureata in matematica all’università di Pavia ha insegnato informatica. In precedenza aveva insegnato per alcuni anni matematica. Ha frequentato numerosi corsi di aggiornamento, alcuni anche on-line, e convegni sulla valenza dell’informatica e della multimedialità nell’ambito della professionalità dei docenti e della didattica. Ha frequentato i corsi del progetto Discetech organizzati dal Politecnico di Milano. Ha sviluppato anche varie esperienze come progettista e docente di corsi di formazione per insegnanti.

Anna Rossin

Anna Rossin

Insegna nella scuola elementare dal 1973. Nel 1984 ha frequentato il suo primo corso di informatica e dal 1998 ha indirizzato l’aggiornamento sull’importanza e sullo sviluppo delle Nuove Tecnologie, partecipando a corsi e convegni. Ha aderito fin dal 1999 al Progetto Bimbotech del Politecnico, perché ha sempre valorizzato, oltre al momento di formazione, la progettazione e la successiva realizzazione di percorsi didattici che si avvalgono delle tecnologie informatiche. Ha svolto anche l’attività di tutor al corso di formazione DM61 e ha progettato e tenuto alcuni corsi di prima alfabetizzazione ai docenti della scuola dove opera.